Tessera

Archivio storico

archivio news

FORTE PERTURBAZIONE COLPISCE IL CENTRO-NORD, NEL FINE SETTIMANA TEMPO MOLTO INSTABILE ANCHE SULLA NOSTRA REGIONE

Mercoledì 14 settembre ore 22:30

149161Un complesso sistema perturbato proveniente dalla Francia ha ormai raggiunto i mari ad ovest dell'Italia accompagnato da un minimo di pressione sia in quota che al suolo che dal golfo di Biscaglia evolverà verso levante per raggiungere - sul finire della settimana - la nostra regione. Sulle regioni nord-occidentali, segnatamente Liguria e Toscana, le conseguenze
potrebbero essere pesanti a causa di una particolare convergenza delle correnti e soprattutto per l'enorme quantità di energia presente nei bassi strati che si è accumulata nei giorni scorsi. Quando sul mediterraneo, sul finire del semestre caldo, fa il suo ingresso da ovest una perturbazione organizzata ecco che per alcune regioni il rischio di fenomeni violenti è elevato; situazioni che non sono da ritenersi eccezionali, anche se negli ultimi anni, la frequenza è aumenta. Si tratta delle cosiddette tempeste equinoziali che annunciano il tramonto dell'estate e l'esordio dell'autunno. E l'autunno fa la sua comparsa con un paio di tempeste, le quali solitamente si verificano intorno alla data dell'equinozio (22-23 settembre).
 
Sulla mappa in basso - pressione e fronti al suolo - prevista per le ore centrali di giovedì 15 settembre notiamo il fronte perturbato in azione sul settore nord-occidentale dell'Italia e su parte delle regioni centrali. La perturbazione sarà preceduta da correnti meridionali che interesseranno la nostra regione determinando un temporaneo aumento delle temperature. 
149162
 
Previsione
 
Giovedì 15 settembre: Cielo poco nuvoloso con tendenza a velature, specie in prossimità della costa. In mare aperto la nuvolosità risulterà più compatta e potrà dar luogo a qualche piovasco. Temperature in temporaneo aumento; venti deboli da sud, mare poco mosso con moto ondoso in moderato aumento.
149163 
 
Venerdì 16 settembre: Cielo da poco nuvoloso a nuvoloso con tendenza ad ulteriore aumento della nuvolosità; in serata rapido peggioramento con precipitazioni che potrebbero assumere carattere di temporale, specie sui settori settentrionali della regione. Temperature stazionarie con tendenza a diminuzione dalla serata. Venti da deboli a moderati da libeccio in ulteriore rinforzo dalla serata. Mare mosso con moto ondoso in aumento.
 
Week-end: Sabato condizioni di variabilità in attesa di un nuovo peggioramento che si concretizzerà nella giornata di domenica. Sensibile diminuzione delle temperature e venti tra moderati e forti da ponente. Mare molto mosso o agitato.
 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti in anteprima iscriviti al gruppo facebook; vai qui e clicca sul bottone iscriviti.

Giuseppe Stabile Copyright 2016 Meteocilento - Riproduzione Riservata

42166

Articoli popolari

Articoli recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per mostrarti messaggi pubblicitari personalizzati.
Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego dei cookie in questo sito web ti invito a cliccare sul tasto "Approfondisci".
Se si prosegue alla navigazione su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.