Tessera

Archivio storico

archivio news

CERRELLI: PICCO TERMICO DI 30°C

Sabato 21 settembre ore 19:00

Oggi 21 settembre, la stazione meteo di Cerrelli ha registrato una temperatura massima di 30°C, nonostante le isoterme alla quota di 850 hp (1500 metri circa) non fossero così elevate, al di sotto dei 15°C. Il fenomeno è presto spiegato:

 

Con la disposizione delle correnti da nord-est, le masse d'aria giungono sul nostro comprensorio dopo aver scavalcato la catena appenninica; durante questo percorso le masse d'aria subiscono un'importante variazione fisica, determinando un fenomeno, che nel glossario della meteorologia, è denominato fhoen; E' il vento caldo che si manifesta quando le correnti scendono da un rilievo orografico; questo accade spesso nel periodo estivo sia sul nostro versante tirrenico e sia sul versante adriatico. Sul nostro versante avviene che le correnti fresche da nord-est nello scavalcare il nostro appennino subiscono prima un raffreddamento (nell'ascesa) condensando l'umidità, e poi durante la discesa, un riscaldamento, ma con un gradiente termico verticale maggiore rispetto all'ascesa; questo a causa della presenza di meno umidità nella massa d'aria; umidità spesa durante l'ascesa per condensazione. Alla fine una massa d'aria, dopo aver scavalcato un rilievo orografico subisce un ricaldamento e una perdita di umidità che è direttamente proporzionale all'altezza della barriera montuosa. La foto in basso è molto eloquente. Questo processo, in termini tecnici è denominato espansione adiabatica durante l'ascesa, e compressione adiabatica durante la discesa; alla fine, come nel caso riportato sotto, la stessa massa d'aria avrà una temperatura superiore di 5° rispetto a quella iniziale; il fenomeno è conosciuto con i nomi Stau e Fhoen; Lo Stau si verifica sul versante esposto direttamente alle correnti (quindi lato adriatico) e il Fhoen sul versante opposto (lato tirrenco). Oggi ad esempio sul nostro comprensorio si è verificato un debole Fhoen.

1001924 10201736513039491 1727109379 n

Infatti nel momento in cui la temperatura ha raggiunto i 30°C, il vento spirava da est-nord-est, il tasso di umidità era molto basso (compreso tra il 24% e il 36%), a testimonianza che era in atto su quasi tutto il versante tirrenico della nostra regione il fenomeno del Fhoen.

Giuseppe Stabile

 

Articoli popolari

Articoli recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per mostrarti messaggi pubblicitari personalizzati.
Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego dei cookie in questo sito web ti invito a cliccare sul tasto "Approfondisci".
Se si prosegue alla navigazione su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.