Tessera

Archivio storico

archivio news

VENTOSO E QUALCHE PIOVASCO NELLE PROSSIME 24 ORE

POI, ALMENO FINO A DOMENICA, IL NULLA.

Lunedì 30 ottobre

3010173I giorni passano, ottobre è giunto al termine e sulla nostra regione continua a non piovere. Il flusso perturbato atlantico, in seno al quale dovrebbero scorrere una dietro l'altra organizzate perturbazioni, non riesce ad inserirsi sul mediterraneo a causa della persistenza di un campo di alta pressione posizionato sull'Europa centrale e che estende la sua influenza anche alla nostra penisola (vedi cartina a lato). Un modesto cavo d'onda è presente in quota sulle nostre regioni meridionali dove nelle prossime ore potrebbero verificarsi isolati piovaschi. Correnti più o meno tese scorrono sul bordo meridionale della struttura di alta pressione, richiamate dal blando minimo depressionario che agisce sul basso Tirreno. Correnti che sulla nostra regione si orientano dai quadranti orientali ed insisteranno per tutta la giornata di domani (martedì).
A seguire, l'affondo di una saccatura fin quasi sulle Canarie favorirà l'espansione di un promontorio anticiclonico sul mediterraneo centro-occidentale (vedi mappa in basso prevista per giovedì 2 novembre).
3010174
 
La stessa saccatura, secondo le ultime elaborazioni modellistiche, evolverebbe - nel corso del fine settimana - verso levante iniziando ad interessare le regioni centro-settentrionali dell'Italia. Nel frattempo, sulla nostra regione si attiverebbero correnti temperate, se non calde, da sud richiamate proprio dal vortice in entrata sul mediterraneo occidentale. Dunque, almeno sulla nostra regione, novembre inizierebbe con tempo discreto e temperature su valori al di sopra della media. Le speranze di un cambiamento dipenderanno dal destino che avrà la depressione ad ovest dell'Iberia. Stiamo parlando dei primi giorni della prossima settimana per cui - data la distanza temporale - il ventaglio delle possibili soluzioni è ancora ampio; lo si evince dalle carte elaborate con metodo d'insieme dove la divergenza dei clusters è tale da non mostrare un segnale robusto (vedi, ad esempio, la mappa in basso prevista per lunedì 6 novembre).
3010175

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti in anteprima iscriviti al gruppo facebook; vai qui  e clicca sul bottone iscriviti.

Giuseppe Stabile Copyright 2017 Meteocilento - Riproduzione Riservata

42166

 

Articoli popolari

Articoli recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per mostrarti messaggi pubblicitari personalizzati.
Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego dei cookie in questo sito web ti invito a cliccare sul tasto "Approfondisci".
Se si prosegue alla navigazione su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.