Tessera

Archivio storico

archivio news

I PERICOLI DEL MARE MOSSO:

LA RISACCA

Domenica 16 luglio ore 15:00

167171
La risacca, detta anche corrente di ritorno o riflusso, è una corrente che si muove con una direzione di moto contrario alle onde del mare; è diretta dalla battigia verso il largo e può assumere una velocità fino a 10 Km/h. Si origina in condizioni di mare molto mosso o agitato a causa della pressione esercitata per un notevole accumulo di acqua lungo la costa. Tale pressione viene compensata da un flusso di acqua di ritorno che si dirige dalla riva verso il largo. È un fenomeno molto pericoloso e saperlo riconoscere
può salvarvi la vita. Pertanto quando vi trovate in spiaggia, in presenza di mare molto mosso o agitato, osservando bene le onde del mare è facile intuire dove sono presenti queste correnti evitando così di essere coinvolti nel caso decideste di entrare in acqua.
 
Ecco come riconoscerle: le onde che hanno la cresta bianca significa che stanno attraversando un fondale basso, mentre se non hanno la cresta bianca stanno attraversando un fondale alto. La stessa onda può avere in una zona la cresta bianca, in una altra no. Le zone senza cresta bianca sono quelle da evitare, perché è più probabile che li ci sia il fondale più alto con la corrente di risacca (vedi le 2 immagini in basso).
167172167173
Nel caso in cui dovreste finire in una tale corrente la prima cosa da fare è non farsi prendere dal panico ed evitare (senza seguire l'istinto) di nuotare in direzione della riva; infatti l'intensità della corrente potrebbe essere tale da impedirvi di raggiungere la riva facendovi sprecare inutilmente energie fino a trasportarvi a largo senza possibilità di salvarvi.
È opportuno, invece, nuotare parallelamente alla costa, magari verso le onde più vicine che hanno la cresta bianca. Solo così, in brevissimo tempo, si riesce ad uscire dalla corrente e a raggiungere la riva con l'aiuto delle onde.
 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti in anteprima iscriviti al gruppo facebook; vai qui  e clicca sul bottone iscriviti.

Giuseppe Stabile Copyright 2017 Meteocilento - Riproduzione Riservata

42166

 

 

Articoli popolari

Articoli recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per mostrarti messaggi pubblicitari personalizzati.
Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego dei cookie in questo sito web ti invito a cliccare sul tasto "Approfondisci".
Se si prosegue alla navigazione su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.