Tessera

Archivio storico

archivio news

ONDATE DI CALORE ESTIVE, ISTRUZIONI PER L'USO

Venerdì 7 luglio ore 23:45

caldo6In casa fa caldo, fuori fa caldo, ovunque fa caldo. Certo, è estate. Per coloro che abitano nei grandi centri urbani, l’idea ci cercare un po’ di refrigerio sotto le fronde degli alberi che sopravvivono nei parchi cittadini pare un’idea più che sensata. Attenzione però, perchè potremmo venire “avvelenati” dall’ozono.
L’ozono troposferico si sviluppa per una serie di reazioni durante le ore centrali delle giornate estive e può concentrarsi proprio nei parchi cittadini e risultare anche dannoso per la nostra salute.
L’ozono troposferico, da non confondere con quello stratosferico che abbiamo ampiamente descritto in questo VIDEO della sezione MeteoScuola, tende a formarsi nelle ore centrali dei pomeriggi estivi e, in condizioni di alta pressione, va a concentrarsi e ad accumularsi, grazie soprattutto alla presenza di inquinamento atmosferico.
Ecco che l’aria già poco salubre delle nostre città risulta ancor più insidiosa e, oltre determinate soglie di concentrazione di questo gas, può generare problemi respiratori ai soggetti più vulnerabili, come bambini e anziani.
Quali sono le aree con concentrazioni maggiori di ozono? Paradossalmente proprio quelle dei parchi cittadini aree dove l’ossigeno erogato dalle piante può associarsi e dissociarsi con la luce solare creando le dannose molecole di ozono.
Sconsigliamo pertanto di frequentare tali aree nelle ore centrali del giorno e di preferire invece quelle del primo mattino e del tardo pomeriggio. In ogni caso le Arpa regionali diffondono i dati in tempo reale e quelli previsti, in modo tale da potersi regolare nei confronti di questo fastidioso e ancora poco conosciuto fenomeno.

Autore: Luca Angelini (meteobook.it)

2011156

Copyright 2017 Meteocilento - Riproduzione Riservata

Articoli popolari

Articoli recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per mostrarti messaggi pubblicitari personalizzati.
Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego dei cookie in questo sito web ti invito a cliccare sul tasto "Approfondisci".
Se si prosegue alla navigazione su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.